lunedì 10 febbraio 2014

Roberto Lo Iacono e Valter Casalegno sul traguardo di San Raffaele Cimena

San Raffaele Cimena
Domenica 9 febbraio 2014
2^ Prova Mtb Winter Cup
Org.: Bussolino Sport
Roberto Lo Iacono e Valter Casalegno sul traguardo di San Raffaele Cimena
Dopo settimane di pioggia intensa finalmente un raggio di sole squarcia la nebbia del Po a San Raffaele Cimena, accogliendo luminoso i bikers sopraggiunti a rispondere all’appello del Bussolino Sport per la seconda prova del Mtb Winter Cup.
Il percorso è un anello lungo 8 chilometri che si snoda nella campagna per tuffarsi nel bike park gestito dalla polisportiva di San Raffaele Cimena, non troppo tecnico ma impegnativo grazie anche al terreno reso pesante dalle lunghe piogge dei giorni precedenti.
La partenza puntuale, consueta la divisione nelle due fasce per evitare incidenti, si parte a tutta per portarsi in vantaggio nei primi chilometri. Al primo giro i battistrada sono 5: Luigi Cucco (Dottabike Team), Gianluca Griffa e Costanzo Carrieri (Pedale Leynicese), Roberto Lo Iacono (Progettocycling.com) e Roberto Vacchina (Team Cyclo) procedono di buon accordo per la prima metà della gara, raccogliendo un vantaggio rassicurante sugli inseguitori. Il fango si accumula e la fatica è il metro che fa la differenza, al terzo giro è l’atleta nero fluo del Progettocycling.com Roberto Lo Iacono a entrare per primo nel bike park, posto poco prima del traguardo, incassando così il vantaggio necessario a tagliare a braccia alzate il traguardo. Dietro di lui i due atleti del Pedale Leynicese Gianluca Griffa e Costanzo Carrieri, Roberto Vacchina e Luigi Cucco. Sesto assoluto e primo degli Junior Alessandro Bagnasacco (Progettocycling.com) davanti al primo cadetto Alberto Carle.
La seconda partenza porta due caratteristiche peculiari: l’impresa solitaria di Valter Casalegno (Pedale Chierese) che risale inesorabile anche le fila degli atleti più giovani per concludere tra i primi dieci giovani, e la rimonta straordinaria di Daniele Demaria (Team Demaria Sport) che parte con un ritardo per poi recuperare posizioni e concludere sedicesimo assoluto. Cinque i debuttanti presenti a difendere le categorie più giovani, primo a classificarsi è Marco Pasquale (Pedale Chierese) davanti a Loris Giabardo (Bussolino Sport), Bergoglio Stefano (Pedale Chierese), Guerzoni Marco (Ruote Libere Piossasco) e Broggio Matteo (Pedale Chierese).
Tra i Supergentlemen A è Sabato Terracciano (Pedale Leynicese) a vincere davanti ad Angelo Fassero (Team Sabbionere) mentre tra i Supergentlemen B ha la meglio Gabriele Menaldo (Team Pedale Pazzo) su Giovanni Liberati (Pianezza Bike Racetech Team).
Per la gara in rosa è un piacere ritrovare in sella l’infaticabile Maria Elena Belfiore, che completa i 24 chilometri chiudendo la gara in ventitreesima posizione assoluta.
Terminata la competizione the caldo e dolci rinfrancano lo spirito, poi si procede con la premiazione della gara, che nel tipico stile Bussolino Sport vede consegnare a tutti bottiglie di buon vino Erbaluce.


L’appuntamento con la finale del Mtb Winter Cup è rinnovato per domenica 16 marzo a Buttigliera Alta, dove il Team Demaria Sport è pronto ad accogliere gli iscritti con il pacco gara e materiale tecnico promozionale e la premiazione finale con le maglie ai primi di categoria.


Nessun commento:

Posta un commento