martedì 31 luglio 2012

A San Raffaele Cimena per la finale del Master Cup Staffette!


Mercoledì 25 luglio 2012
San Raffaele Cimena (To)
Ultima Prova S…Coppia…Ndo in Staffetta
Ultima Prova Master Cup Staffette 2012
Org.: Sporting Team
Assegnate le maglie del Master Cup Staffette

Diego Archimede e Gianluca Griffa per gli Over80, Antonio Fusco e Giulia Siotto per le Coppie Miste, Luca Ghidella e Fabio Crepaldi per gli Under80 e Dario Berardi per i Solobike sono i Campioni del Master Cup Staffette 2012 incoronati mercoledì 25 luglio al termine della gara organizzata dalla Sporting Team a San Raffaele Cimena.
Tempo di tirare le somme per questa entusiasmante stagione di staffette, che come d’uopo si chiude prima dell’inizio delle vacanze.
Otto prove nel torinese, due nell’astigiano. Due campionati, lo storico Scoppiando in Staffetta e il più giovane Fast Change, riuniti nel torinese Master Cup Staffette per assegnare le maglie ai campioni della specialità. Serate caratterizzate da musica, colore, partenze in stile Le Mans che divertono atleti e pubblico, e dopo gara pizza party e cene convenzionate, perché lo sport sia anche e soprattutto aggregazione. Questo lo spirito delle gare serali infrasettimanali che tra maggio e luglio hanno infiammato la provincia torinese, e che in questa stagione hanno riscontrato un successo inatteso aumentando la partecipazione di oltre il 50% rispetto alla stagione precedente. Una crescita fortemente voluta da organizzatori e Comitato Udace di Torino, che hanno collaborato fattivamente per questo risultato.
La prova finale del campionato è organizzata dalla Sporting Team, la giovane squadra torinese capitanata da Franco Giambanco che in questa stagione si sta facendo distinguere per l’organizzazione di gare, dal mtb Winter Cup alle prove di campionato provinciale di Castiglione Torinese e di Valle Sauglio, passando per la staffetta a coppie.

A San Raffaele Cimena la piazza è in fermento fin dal pomeriggio: stand colorati fanno la loro comparsa animando il paese, la musica si fa sentire e lo staff armato di fettucce sta tracciando il percorso per la gara serale. Alle 19,30 si aprono le iscrizioni, mentre il bar Il Ritrovo offre a prezzo convenzionato aperitivi ricchi di stuzzicherie per gli spettatori e una pedalata non competitiva mostra le bellezze del tracciato a giovanissimi atleti di zona.
Puntuale la partenza, accompagnato dal boato del pubblico: tutti di corsa a conquistare l’amata due ruote per l’ultima volta e iniziare la finale. I duelli non mancano, accanto alla coppia di Francesco Apruzzese e Claudio Guidi del TnTeam che si porta subito al comando si battono le prime tre coppie del campionato: Alessandro Bagnasacco e Franco Giambanco della Sporting Team lottano con i denti con Luca Ghidella e Fabio Crepaldi per recuperare i 2 punti che li distanziano, mentre Paolo Bruno e Riccardo Cericola controllano la situazione. Ma il traguardo è crudele e assegna la seconda posizione assoluta a Paolo Bruno e Riccardo Cericola e la terza piazza alla coppia astigiana di Crepaldi e Ghidella, mentre la coppia di Giambanco e Bagnasacco deve accontentarsi della medaglia di legno e del secondo gradino del podio nel Master Cup.
Una serata al controllo anche per Gianluca Griffa, costretto a correre da solo in vece del compagno Diego Archimede infortunatosi in allenamento, ma presente e tifoso come non mai per incitare il compagno e vincere meritatamente il Master grazie anche alla seconda posizione di categoria di oggi dietro alla coppia di Fabio Cravanzola e Pietro Bianchi, e davanti alla coppia di Salvatore Gelli e Davide Pagliano.
Tra i Solobike è la serata di Roberto Loiacono, che transita primo sul traguardo davanti a Remo Palombi, Massimo Sarasso e un Dario Berardi soddisfatto della propria leadership in campionato.
Tra le due coppie miste la vittoria di gara e campionato va alla giovanissima coppia Sporting Team di Antonio Fusco e Giulia Siotto davanti a Pierangela Cavalleri e Luca Cloralio della Dgm1.
Al termine della gara premi per tutti i partecipanti, premiazione dello Scoppiando in Staffetta e maglie e premi tecnici per i podi del Master Cup Staffette.
Un ringraziamento va a tutti gli organizzatori ed i partecipanti per la passione dimostrata e lo spettacolo offerto, con il rinnovo dell’appuntamento alla prossima stagione.
Elisa Zoggia


Nessun commento:

Posta un commento