giovedì 7 giugno 2012

In 121 decretano il nuovo successo per le Staffette Mtb

Mercoledì 6 giugno
A San Francesco al Campo, pur essendo un giorno lavorativo, il clima è festoso: i fratelli Tomaino e lo staff targato Camba e Velodromo Francone sono al lavoro fianco a fianco per preparare il percorso cittadino che metterà alla prova i bikers nella seconda prova del Fast Change Mtb, valida come terza prova del Master Cup Staffette.

Il circuito torinese di gare serali riservate ai bikers continua a riscuotere successo, e nonostante le chimere la passione ha la meglio: sono infatti un fiume in piena gli atleti che si presentano alle iscrizioni, tanto da superare i 120 iscritti.
La spettacolare partenza a piedi, la conquista del proprio destriero d'acciaio e poi la sfida sui pedali: musica di sottofondo e duelli all'ultima piega appassionano tutti gli intervenuti e divertono gli stessi atleti.
Fin dal primo giro è la coppia di Diego Casale della Ciadit Cicli Sumin e Valentino Meneghini della Via Mazzini Race Tool a prendere saldamente il comando, seguiti dagli astigiani Luca Ghidella e Fabio Crepaldi della Speedy Bike. Terzi a distanza di sicurezza sono i portacolori della Sporting Team Franco Giambanco e Alessandro Bagnasacco.
Nella categoria Over 80 dominano Luca Paolo Finazzi del Team Cicloteca e Sergio Brachetto della Asd Briko sulla coppia formata da Diego Archimede del Gattobigio Cycling Team e Gianluca Griffa del Pedale Leynicese.

Il testa a testa dei Solo è vinto invece da Simone Chiara della Redil Cicli Matergia su Luca Olivetti del Team Rudy mentre tra le Coppie Miste vincono Tiziana Actis e Giancarlo Pagani del Gattobigio Cycling Team sui compagni di squadra Massimo Riva e Lara Lattore.
Al termine della competizione i 27 giri compiuti danno il vero senso della velocità sostenuta, e mentre le classifiche vengono stilate il pizza party allieta tutti i palati precedendo la premiazione.
Appuntamento a Lanzo mercoledì 20 giugno, dove verrà girato il filmato della manifestazione.
Elisa Zoggia





2 commenti:

  1. buongiorno elisa, sono Turtora Marco pettorale n°50. ho guardato la classifica, e rimango perplesso perchè prima di me è arrivata gente che ho doppiato almeno 2 volte e qualcuno e anche caduto. è possibile rifare un controllo sui giri percorsi?
    Grazie Mille,
    Buona giornata,
    Turtora Marco

    RispondiElimina
  2. Buonasera Marco,
    questa sera quando torno a casa dal lavoro provo a ricontrollare tutti i 27 passaggi. Chiederei però per le prossime occasioni di far notare subito alla giuria eventuali errori o dubbi, primo perché è più facile individuare eventuali errori sul momento, secondo perché dedichiamo a questo il nostro tempo libero.
    Grazie e a presto
    Elisa Zoggia

    RispondiElimina