lunedì 7 luglio 2014

La Classifica del Campionato Provinciale Mtb!



Pedale Leynicese: Buona la Prima a Lombardore!


Prima domenica di luglio, il meteo non sembra volersi rendere conto dell’arrivo dell’estate e le previsioni minacciano nuove piogge, ma su Campo Felice a Lombardore un raggio di sole accoglie i bikers accorsi a disputare la quarta prova del Campionato Provinciale Mtb.
In un contesto adatto a tutta la famiglia, immerso nel verde tra recinti che ospitano le più svariate specie animali dagli struzzi ai pavoni, senza dimenticare cerbiatti e cavalli, lo staff del Pedale Leynicese ha approntato un percorso divertente e vario in cui mettersi alla prova e dar spettacolo per il pubblico presente, che può vedere gran parte del tracciato.
Fin dal primo giro è un duetto quello che si presenta al comando: Massimiliano Perona e l’atleta di casa Roberto Picco si tallonano da vicino seguiti da Fabrizio Pinna e dal presidente Rocco Golia. Un paio di giri ed è il portacolori del Team Sabbionere Massimiliano Perona a prendere il largo e mantenere un vantaggio rassicurante fino a tagliare il traguardo a braccia alzate davanti al quintetto del Pedale Leynicese.
Tra i gentlemen è John Zamuner (Progettocycling.com) a prendere saldamente il comando della corsa lasciando a Sabato Terracciano (Pedale Leynicese) il secondo gradino del podio davanti a Dante Marchis (Redil Cicli Matergia).
Al termine della competizione un dolce rinfresco a base di bibite e dolci ristora i presenti prima di procedere alla premiazione: il presidente Rocco Golia ringrazia tutti i presenti e i volontari che hanno permesso lo svolgimento della manifestazione mentre il responsabile del settore mtb Alessandro Bagnasacco ricorda la prossima prova a Casale Monferrato domenica 13 luglio. Si procede quindi alla premiazione del primo assoluto con il trofeo e dei primi cinque classificati di ogni categoria con le foto sul podio. Infine l’estrazione a sorteggio della coppia di ruote, che vanno a John Zamuner.

La giornata procede con il pasta party in una festa meritata, resta il sapore di una manifestazione ben concertata e realizzata, e per lo staff del Pedale Leynicese un meritato applauso per il successo della prima esperienza organizzativa: Buona la Prima!


lunedì 16 giugno 2014

Incoronati a Cossano Belbo i Campioni Nazionali Mtb 2014!

Domenica 8 giugno
Cossano Belbo (CN)
Org.: A.S.D. Dynamic Center Valle Belbo

Francesco Pavan (Sporting Team), Franco Giambanco (Sporting Team), Vellano Andrea (Granbike Trimax), Roberto Lo Iacono (Progettocycling.com), Ferri Carlo (Dottabike Team), Sabato Terracciano (Pedale Leynicese), Angelo Malano (Granbike Trimax) sono i campioni Nazionali Mtb 2014!
Domenica mattina nelle Langhe, il sole fa capolino tra le colline del cuneese mentre le temperature preannunciano fin dalle prime ore una giornata dal sapore intensamente estivo.

A Cossano Belbo lo staff dell’Asd Dynamic Center Valle Belbo è già all’opera per approntare gli ultimi dettagli del tracciato.
La partenza dalla piazza del Comune, le ultime spiegazioni sul tracciato e si parte per i sentieri delle celebri colline.
Sotto il pallone nella piazza per primi i dieci primavera, che hanno affrontato il tracciato lungo 15 chilometri loro riservati: a tagliare il traguardo a braccia alzate è Cristian Miserendino (Giaveno’s Bike Boys) con il compagno di squadra Zbercea Sebastian Daniel. A concludere il podio Andrea Regine.
E mentre Peitro Viglino, Stefano Balbo, Soufiane Es Salmany, Nicol Simone e Alessandro La Racca si susseguono all’arrivo, il pubblico inizia ad accalcarsi in attesa di notizie degli atleti che stanno affrontando il percorso di trenta chilometri. Le notizie che giungono frammentarie narrano di un atleta solo al comando, che fin dalla prima salita ha preso saldamente in mano la gara e non mostra intenzione di cederla.
Compare il quad apripista, e i colori del Team Edilcase annunciano la vittoria assoluta di Cristiano Bo che conclude la gara in poco più di 1 ora e 40 minuti. Cinque minuti di attesa e compare Enrico Chessa, secondo assoluto, e ancora altri quattro prima che Andrea Gulisano completi il podio.
Tra i Supergentlemen A è Sabato Terracciano a trionfare e conquistare il titolo nazionale davanti a Danilo Fassinotti e Ragazzo Elio.
Ottima la prestazione del debuttante Lorenzo Micca che in due ore e ventidue minuti completa il percorso davanti a Stefano Miserendino.
Terminata la gara, si procede con le premiazioni: l’assegnazione delle maglie e le foto di rito con il Responsabile Nazionale del Ciclismo ASC Elisa Zoggia sul podio davanti al Comune e poi con la premiazione offerta dal Comune di Cossano Belbo, che si aggiunge al ricco pacco gara di prodotti locali consegnato all’atto delle iscrizioni.
Il pasta party completa la giornata, prima di poter dedicare il pomeriggio al meritato riposo.